Realtà Virtuale e Psicoterapia

Neuro VR 2.0

 Speriamo che questo nuovo strumento venga utilizzato, come la prima versione, in tutto il mondo e chiediamo agli utenti di condividere le proprie conoscenze, i loro protocolli e il loro modo creativo di utilizzarlo all’interno della comunità NeuroVr2.0.
 

Il programma NeuroVR 2.0.1 è una versione Beta, tutto il tuo contributo per il debug sarà il benvenuto!

Le scene sono divise in pacchetti da scaricare separatamente e da aggiungere al software (leggi le istruzioni nel manuale).Trovi i collegamenti di quello che ti serve qui sotto; 

  • BASE CONTENTS PACK (ufficio, classe, appartamento) to download click here
  • BODY PERCEPTION PACK (scala, piscina, ristorante)  to download click here
  • GREEN NATURE PACK (lago, fuoco, montagna, parco, vallata, cascata)  to download click here
  • WARM and SANDY PACK (spiaggia, deserto, gazebo, isola, onde)  to download click here
  • SHOPPING PACK (supermarket e minimarket)  to download click here
  • PUBLIC AREAS PACK (auditorium, cinema, piazza)  to download click here
  • HOSPITAL and STATION italian version  to download click here
  • HOSPITAL and STATION english version  to download click here
  • HOSPITAL and STATION german version  to download click here
  • BIOFEEDBACK READY (fuoco, spiaggia, lago e deserto con oasi) to download click here

 

NeuroVR è una piattaforma di realtà virtuale gratuita basata su software open source che consente di fornire a un professionista clinico un editor per la costruzione di ambienti virtuali (VE) che consente agli utenti non esperti di modificare facilmente una scena virtuale, in modo da soddisfare le esigenze del setting clinico.

La piattaforma NeuroVR comprende due componenti principali, l’Editor e il Player; essi sono implementati utilizzando componenti open-source che forniscono funzionalità avanzate. Questi includono un sistema di rendering interattivo basato su OpenGL che consente immagini di alta qualità.

Il nuovo NeuroVR Editor è totalmente diverso dalle versioni precedenti, realizzato utilizzando librerie QT: un framework di sviluppo delle applicazioni cross-platform ampiamente utilizzato per lo sviluppo di programmi GUI.

Grazie a queste caratteristiche, clinici e ricercatori hanno la possibilità di utilizzare, copiare, distribuire, studiare, modificare e migliorare il software di NeuroVR Editor, in modo che l’intera comunità VR ne tragga beneficio.

Utilizzando il NeuroVR Editor, gli stimoli e gli stressor psicologici adatti a uno scenario specifico possono essere scelti da un ricco database di oggetti 2D e 3D e posizionati facilmente nello scenario virtuale pre-disegnato utilizzando un’interfaccia basata sulle icone (senza che sia necessaria nessuna competenza di programmazione).

Oltre agli oggetti statici, l’editor NeuroVR consente di sovrapporre scene video 3D con un canale alfa trasparente.

L’altra componente di NeuroVR è il Player, che consente di navigare e di interagire con i VE creati utilizzando il NeuroVR Editor.

Quando si esegue una simulazione, il sistema offre un insieme di funzioni standard che contribuiscono ad aumentare il realismo della scena simulata. Queste includono la rilevazione di collisioni per controllare i movimenti nell’ambiente, il movimento realistico del camminare, le tecniche di illuminazione avanzate per una migliore qualità dell’immagine e lo streaming delle texture video usando il canale alfa per la trasparenza.

MODALITÀ DI VISUALIZZAZIONE

Il giocatore può essere configurato in 2 modalità di visualizzazione di base: immersiva e non immersiva.

La modalità immersiva consente di visualizzare la scena usando un casco con visione sia  in stereoscopia sia in mono-mode; è inoltre prevista la compatibilità con i sensori di rilevamento del movimento della testa.

Nella modalità non immersiva, l’ambiente virtuale può essere visualizzato utilizzando il monitor di un PC o un proiettore a parete. L’utente può interagire con l’ambiente virtuale utilizzando i comandi dalla tastiera, dal mouse o da un joypad, a seconda della configurazione hardware scelta.

NUOVA CARATTERISTICA: IL BIOFEEDBACK VIRTUALE

NeuroVr 2.0 utilizza biosensori per misurare, amplificare e retroagire informazioni fisiologiche agli individui che vengono monitorati grazie a una visualizzazione grafica dei parametri fisiologici; i pazienti  possono vedere, così, in tempo reale le proprie funzioni corporee e osservare in che modo reagiscono ai diversi stimoli ansiogeni.
Questi dati fisiologici possono modificare direttamente in tempo reale le caratteristiche specifiche dell’ambiente virtuale: ad esempio un oggetto può diventare più grande o più piccolo a seconda dei livelli di informazioni fisiologiche.

Questo sistema  è stato usato nel progetto Interstress finanziato dalla Commissione europea per addestrarsi alla riduzione dell’ansia.
Per saperne di più

HARDWARE

Requisiti minimi di sistema:

  1. Sistema operativo: Microsoft Windows XP o Microsoft Windows 7 (versione a 32 bit);
  2. 1 GB di RAM;
  3. 2 GB di spazio disponibile su disco;
  4. Scheda grafica basata su GPU Nvidia (serie GeForce o Quadro) con almeno 500Mb di RAM dedicata. Le schede grafiche devono essere compatibili con OpenGL);
  5. mouse (con la ruota e 3 pulsanti) per una migliore navigazione in Editor.

 Elementi facoltativi:

  1. Gamepad suggerito: Logitech Cordless Rumblepad 2 Gamepad di risposte a vibrazioni;
  2. Tracciatori di movimento supportati: Intersense InterTrax2 ​​e EMagin Z800 3D Visor;
  3. HeadMountedDisplay supportato wrap1200 vr.
  4. Il nuovo tracker funziona piuttosto meglio della versione precedente
  5. La visiera 3D di eMagin Z800 non è supportata per Windows 7 al momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Close